Parliamo di correttore?

Ciauuu a tutti!!!

Come va? Come state? Come procede?

Oggi rispondo ad una richiesta esplicita di Paola, che mi chiede di parlare del correttore, quale scegliere, come usarlo, che funzione ha.

Innanzitutto saluto e ringrazio Paola per avermi scritto!!!

E’ sempre un piacere per me leggere le vostre domande e cercare di arrivare ad una spiegazione che possa esservi utile, concretamente, nel quotidiano!!!

E grazie a tutti voi, perché stiamo davvero diventando taaanti!!!

Spero oggi di riuscire a sciogliere tutti i tuoi dubbi in merito al correttore, se poi dovessi  nutrirne ancora qualcuno, possiamo sempre incontrarci e risolverli definitivamente!

Iniziamo dicendo che, dopo il primer… Lo so, lo so, lo so!!! Sempre a parlare di primer! Ehhh, che volete? Il primo amore non si scorda mai!!!

La seconda fase del trucco prevedel’uso del correttore. La sua funzione è infatti quella di eliminare tutte le ombre che possono rovinare la luminosità del nostro make up!

Quindi fondamentale!

Immagine

Come scegliere il correttore, è una delle domande di Paola ed è la domanda per eccellenza!!!

Il correttore non deve essere troppo chiaro rispetto al colore della pelle, cara Paola. Mi raccomando, sceglilo di qualche tonalità più chiaro, ma restando sempre vicina al tono del tuo incarnato!

Ultimamente qualcuno deve aver detto che il correttore molto chiaro o bianco fa miracoli! Che disastro!!! E’ sempre più frequente vedere donne somiglianti a panda!!!

No, cara Paola, i panda lasciamoli allo zoo e noi scegliamo il correttore giusto!

Evita anche i perlati o quelli troppo asciutti, perché potresti correre il rischio di accentuare quegli inestetismi, che stiamo cercando di nascondere! A quel punto, non c’è altra soluzione che vendere l’anima al diavolo e vedere cosa accade! Ma… Se neanche il diavolo ci riesce? Non ci resta che ricorrere a tonalità calde (e non il bianco!) e ad una pasta morbida!

IMG_20130528_050252

La scelta del colore è davvero fondamentale, perché l’imperfezione sarà corretta dai giusti colori e dalla giusta applicazione, non dal suo uso in quantità industriale!!!

E come lo mettiamo sto correttore???

Lo applico, col pennello??? partendo dall’interno dell’occhio e sfumando verso l’esterno. Attenzione, Paola! Non andare a finire fin sotto al naso e soprattutto, non arrivare allo zigomo! Altrimenti, invece di illuminare una zona prima più scura rispetto a quella attigua, avrai solo riproposto la sproporzione, schiarendo tutta la zona sottostante l’occhio!

No buono!!!

Beh, se parliamo di correttore, non possiamo ignorare la questione occhiaia o.O

Se sono molto scure, tendenti al viola o al grigio…

Facciamo le ore piccole, eh?!?

Dobbiamo scegliere dei toni caldi dal giallo all’aranciato, ok??? Ok!

Non il bianco!!!

IMG_20130528_053545

Il correttore verde è utilissimo per nascondere qualsiasi tipo di rossore, come foruncoli, capillari spezzati, arrossamenti localizzati, ok??? Ok!

 Il correttore violetto o rosa lo potremo usare per ravvivare un colorito spento, ma anche per attenuare il colorito tendente al giallo o al grigio, ok??? Ok!

In ogni caso, l’applicazione è estremamente semplice, con una spugnetta lo stendiamo e sfumiamo nelle zone interessate… Niente paura che si veda un pò: questa è solo la prima fase per la creazione della nostra base del make up!

Ok, Paola, io ho concluso, ma… Prima di salutarci… Qualche astuzia!!!

  • La versione in stick è preferibile per pelli giovani o occhiaia molto evidenti.
  • la versione in stick è preferibile per le pelli mature o una pelle secca o sensibile.
  • Se ne usate troppo, rischiate di appesantire la pelle.
  • Applichiamolo prima del fondotinta e fissiamolo con la cipria.
  • Per distogliere lo sguardo da occhiaia molto profonde, truccate gli occhi con colori scuri.

Bene, adesso ho veramente concluso!

Grazie a Paola che mi ha dato l’occasione di parlare di questo grande, no! Di questo immenso e fidato migliore amico della donna!!!

Come dire… Toglietemi tutto, ma non il correttore!!!

E voi, che domande avete? Quali curiosità? Non esitate a dirmi la vostra e… Continuate a scrivermi!!!

Presto parleremo di come truccarci in poche mosse e per ottenere un trucco duraturo, nonostante questo caldo caldoso. Ooops! Afoso!

Vi abbraccio tutti con immenso affetto!

Baci baci

ultimatemiliamakeup

Annunci

4 thoughts on “Parliamo di correttore?

  1. Pingback: Trucco Nude – Mattifying Loose Powder | ultimatemiliamakeup

  2. Pingback: Trucco a natale | ultimatemiliamakeup

  3. Pingback: Beauty case alleato di bellezza | ultimatemiliamakeup

  4. Pingback: Ultimatemiliamakeup e la bellezza naturale | ultimatemiliamakeup

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...