Che ci fai col beauty case?

Ciauuu a tutti!!!

Che si dice? Che novità? Come state?

Vi ringrazio per tutti i complimenti che mi stanno arrivando! Sono davvero entusiasta che le nostre chiacchierate vi stiano piacendo!

Continuate a seguirmi! Scrivetemi! Chiedete!

Io sono qua e ho tanta voglia di confrontarmi con voi, per sentirci sempre più belle, fresche, sicure e vincenti! Divertiamoci!

Saluto e ringrazio con tanto affetto e simpatia, anche i signori maschi che mi leggono! Mi sento molto onorata della vostra presenza e stima!

Veniamo a noi! Finalmente riesco a mantenere la promessa di raccontarvi com’è andata con il beauty di Emanuela!

Immagine

Il beauty case…

Questo essere diabolico che ammalia ma nutre le nostre paure più nascoste!!!

Vi ricordate di Emanuela? Ve ne ho iniziato a parlare qui

https://ultimatemiliamakeup.wordpress.com/2013/05/15/con-che-faccia-esci/

Per chi non se ne ricordasse… Riprendiamo tutto dall’inizio! 😉

Emanuela mi ha contattata perché non soddisfatta del suo trucco quotidiano.

Ci siamo incontrate e mi è subito stato chiaro cosa non andasse bene: Emanuela usava un fondotinta molto più scuro di quello che avrebbe dovuto e lo stesso era per il suo correttore abituale!

Il disastro era preannunciato!!!

Il suo viso aveva una base completamente sbagliata! Questo, inevitabilmente, le falsava l’aspetto, facendola apparire, purtroppo, più grigia e cupa di quanto in realtà non fosse!

Abbiamo, allora, deciso di girare un pò di negozietti insieme, per trovare i prodotti e i colori giusti per il suo viso. Emanuela ha scoperto, così, di avere in realtà un colorito molto più luminoso e chiaro di quanto non avesse mai immaginato!!!

E pensare che bastava solo la nuance giusta!!!

Felice e soddisfatta, e io con lei, se n’è tornata a casa… Anzi al lavoro, perché il tutto l’abbiamo fatto, sacrificando la sua pausa pranzo! Ma… D’altro canto… Cosa non farebbe una donna per sentirsi a suo agio con se stessa? Saltare un pasto è quasi un dettaglio… E tra l’altro, aiuta a nutrire l’autostima! Ma cerchiamo di non farlo! Saltare i pasti non aiuta a dimagrire!!! Un pasto leggero, sì!!! Ok??? Ok!!!

Il racconto può sembrare finito qua, con un finale alla e vissero tutti felici e contenti…

Ma… Tornata a casa… La tragedia!!!

Ora che ho i prodotti giusti, con i giusti colori… CHE CI FACCIO???

Quante volte ognuna di noi si è fatta questa domanda?

Quante di noi hanno dei bellissimi beauty case, pieni zeppi di miriadi di prodotti, perché non sappiamo proprio resistere alla tentazione di comprare fino all’ultima novità che il mercato cosmetico ci mette a disposizione, ma non sappiamo come utilizzarli???

O quante di noi, non sanno come realizzare un beauty case basic, non avendo la minima idea di cosa assolutamente non possa mancare e da dove cominciare???

Oh, tu, maledetto beauty case!!! Parla!!! Dimmi cosa devo fare!!! 

Ma per quanto Emanuela interrogasse il suo beauty, non ne ricavava nulla!

Finalmente, allora, ha deciso di richiamarmi e io sono accorsa in suo aiuto, andando a casa sua a conoscere il suo tenerissimo beauty case.

Abbiamo innanzitutto eliminato qualche prodotto: ragazzuole, signorine, signore, ma un’occhiata alla scadenza dei prodotti la vogliamo dare?!?

Fatta la scrematura necessaria, fiere dei nuovi prodotti acquistati, abbiamo stabilito serenamente che un beauty case che si rispetti deve almeno contenere

Immagine

Correttore, Fondotinta, Cipria, Matita occhi, Matita labbra, Rimmel, Fard.

Eh già! Per iniziare e per realizzare un make up base, praticamente non serve altro! La magia sta nel saper applicare correttamente i prodotti e imparare a sfumarli e, ovviamente, bisogna iniziare con lo scegliere la tipologia di prodotto e il colore giusto!!!

A questi prodotti di base, poi, andremo ovviamente ad aggiungerne altri che ci aiuteranno a migliorare il risultato finale e che, soprattutto, ci faranno divertire di più!

Per esempio, sapete bene che sono una fan accanita del primer, che per me proprio proprio non può mancare!!! Vi ricordate? Ne abbiamo parlato in

https://ultimatemiliamakeup.wordpress.com/2013/05/09/in-principio-fu-il-primer/

e

https://ultimatemiliamakeup.wordpress.com/2013/05/11/colore-colore-colore/

Torniamo a noi!

Con Emanuela abbiamo imparato a mascherare le discromie con il correttore, a stendere e sfumare il fondotinta, rigorosamente con le mani! Chiudere la base del trucco con la cipria.

IMG_20130523_024748

Mettere e sfumare la matita sugli occhi. Vedete? Questo lo abbiamo realizzato mettendo la matita nera all’attaccatura delle ciglia, come fosse eye liner e sfumandola all’interno dell’occhio e una passata di mascara, ma anche due o tre!

 IMG_20130523_025048

Abbiamo concluso il nostro trucco mettendo la matita sulle labbra e sfumandola rendendola più brillante con il suo burro cacao e un tocco di fard sulle guance.

IMG_20130523_124855

Il risultato?

Emanuela ha imparato ad usare i suoi cosmetici di base e mi ha confessato che adesso davanti allo specchio si sente molto più a suo agio e… Si piace!

Che soddisfazione!!! Che gratificazione!!!

Niente è meglio di una donna che si piace, perché secondo me una donna che si sente a suo agio davanti allo specchio è una donna vincente nel mondo.

E a voi piace???

Ma voi… Sapete veramente che fare con i cosmetici del vostro beauty case o lo interrogate come fosse lo specchio magico di Biancaneve, nella speranza che vi risponda???

Aspetto le vostre risposte!!!

Nel frattempo vi invio un abbraccio tutto colorato!

A lunedì prossimo!!!

ultimatemiliamakeup

Annunci

4 thoughts on “Che ci fai col beauty case?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...